Ultimi commenti
uqizuzep in El Capro
aixacaldiv in Fotografia e fotomontaggio
izukexo in El Capro
axilihetiaji in Fotografia e fotomontaggio
oguboyew in El Capro
ozoxuguh in El Capro
Ultime gallerie
  Licenza Creative Commons

Franco Mazzoccoli, 17 marzo 2011, ore 17:00

88-campane_sanmauro

Obbedienti ai comandi del capo squadra che batte per terra un'asta in cima alla quale sono posizionati vari campanelli che segnalano il ritmo da rispettare, che deve avere la stessa tonalità e la stessa cadenza, i partecipanti al corteo prestano attenzione ad emettere un suono cupo, assordante, monotono e ritmico tanto da poter essere paragonato ad un lamento straziante che preannuncia, però, benessere e risveglio. È impressionante la serietà, la compattezza, il rigore, la disciplina di questo esercito che avanza per le vie del paese e che non conosce ostacoli.

La bellezza della sfilata deriva anche dall'abbigliamento usato, dalla ieraticità e dalla compostezza degli atteggiamenti dei partecipanti che scuotono, con fatica, all'unisono grosse campane che pesano dai sei ai dieci chili. Si ha la consapevolezza di trovarsi di fronte ad una rappresentazione teatrale perché il ritmare del corpo, il modo di suonare e di muovere il campanaccio fra le gambe induce a pensare alla virilità, alla forza e al coraggio spingendo gli spettatori a sentirsi partecipi di un fascino misterioso, appagante, sbalordito che fa perdere del tutto o in parte la lucidità mentale.

Le immagini si riferiscono ad un incontro fra varie forme e maschere collegate al carnevale tenutosi a Montescaglioso nel 2005 durante il quale un gruppo perfettamente organizzato proveniente da San Mauro Forte arrivò in paese guidato da Pietro Cirillo. Come lo stesso ha affermato, i campanacci devono essere portati e suonati in piano, perfettamente verticali, passo dopo passo, senza allungare eccessivamente le gambe che devono tenere ben ferma la campana. Tutti sono obbligati a seguire il ritmo imposto dal capo squadra, solo così è possibile ottenere un suono uniforme, solo così si può sentire il perfetto intonare dei campanacci.

 

Della festa del campanaccio a San Mauro Forte si è parlato anche qui.

Stampa | Invia per e-mail | Condividi su Facebook

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna